Campionato Regionale Tris

Il 23/06/2019 si è concluso il Campionato Regionale di Tris che ha visto protagoniste tutto il settore femminile dell’Insubria ASD. Non da meno sono sono stati i cadetti. Infatti il Tris composto da Galossini Marco, Lissoni Richard e Radaelli Sergio, ha conquistato la medaglia d’oro nella categoria cadetti. Un pò in sordina gli eccellenza, dove il primo tris Insubria ottiene un buon piazzamento che porta comunque ulteriori punti preziosi alla categoria, per la qualifica al Campionato Italiano per AS di fine anno.

Ma le luci della ribalta, questa volta spettano alle donne, perché tre formazioni in campo conquistano l’intero podio. Medaglia d’oro per il tris di Secchi Carmen, Facheris Elen e Finotti Claudia. Seguite dalla medaglia d’argento al tris di Ferrario Ines, Trasoldi Chiara e Rossoni Giada. Per finire con la medaglia di bronzo al collo di Fasol Simona, Cuni Berzi Laura e Scantamburlo Giulia.

Complimenti a tutti!

Campionato Regionale di Singolo – Lombardia

10 giorni fa si è concluso anche il Campionato Regionale di Singolo per categorie. Questo torneo per alcuni o per molti, è il più importante della stagione. Cosa lasciano all’ASD Insubria queste tre fasi regionali? A prima vista un buon numero di atleti e atlete dell’ASD Insubria che andranno a giocarsi il Campionato Italiano e questo è già di gran lunga una nota positiva, ma i nostri atleti ci regalano ancora delle medaglie. A partire da Manuel Fruschera che arrivando terzo, consolida il fatto di stare bene in seconda categoria pensando che due anni fa era esordiente! rimane il fatto che si sta comportando molto bene, continua così! In terza categoria Marco Galossini “ruba” l’oro: meritato per tutto l’impegno che ci mette e per i risultati che ottiene ( senza dimenticare quello scudettino tricolore nel Doppio di poche settimane fa!!!). Finalmente la prossima stagione lo vedremo in altri palcoscenici dove tutto è più difficile ed una lotta continua, ma siamo sicuri che Marco continuerà a dare il massimo impegno! Nel femminile arrivano un argento di Simona Fasol e un bronzo di Laura Cuni Berzi.

Questi sono stati i podi, poi tanti a ridosso dalle medaglie, potevamo fare meglio, è vero! ma siete stati/e ugualmente bravi e brave… ed ora dateci dentro agli Italiani!!!! Buon gioco a tutti!!

L’Insubria ASD incontra il Gold Coach Joe Slowinsky.

In settimana si sono svolti corsi altamente tecnici e allenamenti intensi dedicati al singolo atleta, mentre il fine settimana ha puntato agli aspetti più importanti del bowling giocato e ad allenamenti in gruppo.

Un ringraziamento speciale a Claudio Pica del Centro Nonsolobowling di Garbagnate Milanese per aver organizzato, per l’ospitalità e per aver offerto, a tutti noi appassionati dello sport del bowling, un’occasione davvero importante.

Ringraziamo Joe, un vero professionista che si è messo a disposizione di tutti noi, confrontandosi con i livelli di gioco e di esperienze molto diverse tra loro.

Ringraziamo i nostri oltre 20 atleti che si sono voluti mettere in gioco, affrontare nuovi studi e/o consolidare le proprie esperienze.

A Joe regaliamo con orgoglio la nostra maglia … Insubria Team is also in the USA now! 😊

Campionato Italiano di Doppio

INSUBRIA ASD lascia il segno in questo weekend di sport!

Marco Galossini e Richard Lissoni vincono la medaglia d’oro al Campionato Italiano di Doppio.

Dopo una giornata di qualifiche su 6 partite, si classificano secondi per la semifinale.

Riprendendo subito possesso del primo posto dopo le ulteriori 6 partite di semifinale, riconfermano poi la posizione, conquistando il gradino più altro del podio e lasciano indietro i secondi a distanza di quasi 300 birilli!!!

Complimenti ai nuovi Campioni Italiani di Doppio per la categoria M3+M4

Lissoni Richard: ‘Un weekend all’insegna del divertimento. Risate, mangiate e un gran bel gioco per diventare CAMPIONI ITALIANI!!! Grazie Socio Marco Galossini è stato un vero onore giocare con te.
Un ringraziamento speciale alla mia vita 
Sabrina De Milito per avermi accompagnato in questa esperienza stupenda. Dedico questa vittoria ai miei due piccoli gioielli Christian e Nicholas‘